(Minipost) – Fa quel che può, quel che non può non fa.

madonna-quanti-cattivi-maestri-ci-ridate-albe-L-6fbHP8

Riflessione pedagogica, o De viris illustribus:

Alberto Manzi, una laurea in Scienze Naturali innanzitutto, perché quella in Pedagogia non era abbastanza.

Alberto Manzi, il maestro di “Non è mai troppo tardi”, la trasmissione che aiutò migliaia di Italiani a uscire dall’analfabetismo, al provino gettò via il copione e tenne una lezione sua.

Alberto Manzi si fece le ossa in un carcere minorile. Nessuno dei suoi alunni ebbe mai più a che fare con la Giustizia.

Alberto Manzi ebbe dei seri problemi col Ministero, perché a un certo punto della sua carriera si rifiutò di dare una valutazione ai suoi alunni. Scriveva sul registro, per ogni nome: “Fa quel che può, quel che non può non fa”.

Ah sì, ho cambiato nome al mio blog.

Un pensiero su “(Minipost) – Fa quel che può, quel che non può non fa.

  1. Venerdì 20 febbraio, primo giorno di doposcuola alla Manzoni. Il tema è “metodo di studio”. La mattina metto a posto gli appunti e i testi scelti, poi vedo il tuo post. Letto. Sorriso. Rubato titolo. Volevo che fosse “la frase del giorno” da dire ai ragazzi. L’ho annotata e messa in scaletta.

    Non l’ho detta ai ragazzi: non sono tipo da scalette e frasi del giorno. Alla fine, la sera, mi sono vergognato sia di aver pensato di usarla, sia, poi, di non averlo fatto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...