Mese: luglio 2018

Da solo, al cinema.

Le persone che fanno le cose in solitudine ingenerano sempre un po’ di diffidenza negli altri. Non so se ciò sia dovuto a qualche paradigma sociale: l’immagine del successo spesso significa avere un numero esorbitante di contatti. Insomma, avete presente quelli super-fichi che conoscono il…

Il mistero della foto in biblioteca (Diario veronese estivo)

Considerazioni casuali, estemporanee e sconnesse sugli ultimi giorni, ovvero cose che faccio vedendo gente: 1- In biblioteca civica c’è un energumeno della “sicurezza” che gironzola con fare guardingo fra i volumi. Il passo è pesante e il pavimento ligneo del terzo piano scricchiola; ha…

Gite scolastiche

Notte casuale di inizio estate, Verona, 2018. Rientro a casa, nel sottotetto in collina dove vivo; la brezza del nord fa ondeggiare le tende della camera, che lambiscono le copertine dei libri che tengo sul comodino. Tengo sempre le finestre socchiuse, mi piace la…