Vita nova

white ceramic teacup and saucer
Photo by Jonathan Borba on Pexels.com

Faccio fatica a liberarmi da schemi passati,
suppongo si possa parlare di “traumi”,
così tendo a vedere vecchie sofferenze un po’ dappertutto.

Ma categorizzare di continuo, leggere la realtà tramite paradigmi immutabili è la colpa più grave che si possa imputare ad un individuo, ma non solo: è l’unico vero sintomo dell’invecchiamento.

L’estate è passata più o meno velocemente, e agosto è stato decisamente più sopportabile rispetto a quello dell’anno scorso. Ho letto libri di storia da cui ho tratto la conclusione che i miei troubles e la mia persona a vario titolo valgono meno di zero in quest’universo. Non c’è che dire, un duro colpo per noi narcisisti egocentrici insicuri come pavoni spennacchiati.

L’anno scolastico sta per iniziare, un altro all’insegna del precariato. Le linee di didattica che seguirò saranno sempre le stesse, banali ma irrinunciabili quanto l’amore: godetevi la bellezza della prosa e della poesia, la bellezza delle parole che formulano bene un pensiero. Il linguaggio è strumento per dominare la complessità, se no va a finire che ci credete veramente agli immigrati cattivi ladri di lavoro.

Ho letto molto, complice la fine dell’abbonamento a Netflix e complice la fine della ricerca di una compagna a cui scrivere su Instagram / Facebook e diavolerie simili.

Ho altresì lavorato molto, infatti sono spossato e un po’ alienato, giungerà infine un momento in cui acquisterò quella sicurezza in me stesso che mi concederà di oziare privo di sensi di colpa e di liberarmi infine del giogo del conservatorio*

*lo spirito di Bach che mi giudica perché non sto studiando le sue musiche ventiquattr’ore su ventiquattro.

Anche perché, diciamocelo, il conservatorio, unica vera disciplina alla quale sono riuscito a sottoporre my flesh and blood l’ho finito ben quattro anni fa, Gesù.

Ma cosa dicevo a proposito dei traumi passati?

Vi voglio bene,
Marco

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: